Cause di sterilità maschile

Consumo di alcool e fecondazione assistitaUna recente ricerca nel campo della fecondazione assistita suggerisce, per il partner maschile, di fare attenzione all’uso (e soprattutto all’abuso) di carni rosse, sigarette ed alcool. Lo studio, condotto in Brasile, ha evidenziato un calo della qualità del seme maschile, nei casi di:

  • alto indice di massa corporea
  • consumo frequente di bevande alcoliche
  • fumo

La ricerca è stata svolta su di un campione di circa 250 individui che si sono apprestati ad eseguire una ICSI con la propria partner. Ognuno di loro ha donato un campione del proprio liquido seminale per sottoporlo ad analisi.

La tecnica di fecondazione in vitro ha avuto successo per i ¾ del campione. La parte rimanente del campione aveva in se rappresentanti di uno o più elementi in esame. Il sovrappeso e l’alcool, determinano un basso numero di spermatozoi, unito ad un basso valore di motilità degli stessi.

Alto indice di BMI e fecondazione assistitaI diversi eccessi presi in esame hanno evidenziato i seguenti problemi:

  • Sovrappeso + alcool: basso numero di spermatozoi e basso valore di motilità
  • Fumo: basso valore di motilità
  • Caffeina ed Alcool: abbassamento delle probabilità di riuscita della tecnica di fecondazione
  • Consumo elevato di carne rossa: abbassamento delle possibilità d’impianto dell’embrione
Se ti è piaciuta questa pagina, condividila
Facebook Twitter Pinterest Plusone Linkedin Digg Delicious Reddit Stumbleupon Tumblr Posterous Email Snailmail

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>