Monitoraggio ecografico dell’ovulazione

Il monitoraggio dell’ovulazione è il fulcro sul quale si fonda la fecondazione assistita e svolge una unzione sia diagnostica sia terapeutica: consiste nel seguire eco graficamente la crescita dei follicolo/i fino a quando non avviene l’ovulazione ossia lo scoppio del follicolo stesso ed il rilascio dell’ovocita nelle tube.

Ha un ruolo diagnostico in quanto permette di valutare se l’ovulazione avvenga o meno, come nel caso di alcune patologie come la Sindrome dell’ovaio policistico.

Inoltre ha un ruolo terapeutico in quanto suggerisce il momento migliore per i rapporti sessuali mirati, proprio in corrispondenza della fase fertile.

Monitoraggio ecografico dell'ovulazione
Ecografo per il monitoraggio ecografico dell'ovulazione

Durante il monitoraggio dell’ovulazione, che solitamente viene effettuato a giorno alterni, mediante ecografia trans-vaginali, vengono valutate le dimensioni, le caratteristiche del follicolo unite alla valutazione dello spessore e della morfologia dell’endometrio.

Le ecografie trans-vaginali possono essere accompagnate da dosaggi ormonali dell’estradiolo (prima dell’ovulazione) e del progesterone (dopo l’ovulazione).

Il monitoraggio dell’ovulazione può essere effettuato su un ciclo spontaneo o su un ciclo indotto con una leggera stimolazione ovarica.

Per le donne che soffrono di oligomenorrea, ovvero che hanno cicli mestruali ritardati e che, quindi, non ovulano regolarmente, si può decidere di effettuare una leggera stimolazione ovarica che faciliti lo sviluppo del follicolo ed indurre, successivamente l’ovulazione.

Anche nel caso delle tecniche di fecondazione assistita complesse, il monitoraggio ecografico dell’ovulazione rappresenta la fase iniziale. Nelle tecniche di fecondazione assistita il monitoraggio dell’ovulazione viene accompagnato dalla somministrazione di gonadotropine al fine di indurre la crescita di più follicoli.

Monitoraggio ovulazione

Tramite una serie di ecografie si controlla la crescita dei follicoli in accordo con i valori ormonali di estradiolo. Quando i follicoli raggiungono le dimensioni di almeno 17 mm di diametro e il quadro ecografico concorda con buoni valori di estradiolo, l’ovulazione viene indotta farmacologicamente. Dopo all’incirca 34 ore, si procede con il prelievo ovocitario.

Per prenotare un monitoraggio ecografico dell'ovulazione

Oppure chiama lo 06.5413842 (3 linee r.a.) durante gli orari di segreteria : Dal Lunedì al Venerdì - dalle 8.30 alle 19.00